Fiorentina-Juventus 4-2: io l’ho vista così (che goduria)

Apoteosi viola. Dopo 15 anni dalla mitraglia di Batistuta la Fiorentina rovescia una partita che sembrava ormai persa e travolge la Juventus nei 25 minuti finali del secondo tempo. Uno pseudo rigore concesso da Rizzoli per un tocco di Gonzalo su Tevez aveva rotto l’equilibrio della gara. Un pasticcio difensivo Cuadrado-Neto aveva offerto a Pgba la possibilità del raddoppio. Viola … Continua a leggere

Domani siamo tutti steward

C’è una partita da vincere in campo e una partita, forse addirittura più importante, da vincere fuori. La tribuna senza barriera affronta la gara più ostica, quella con la Juventus. Centinaia di tifosi viola saranno a due passi dal campo, dai giocatori bianconeri, dal guardalinee, dal quarto uomo, da Antonio Conte. Credo non sfugga a nessuno che l’Italia calcistica, e … Continua a leggere

Tutti i cori della Fiesole (parole e musica). E da stasera fiato alle ugole

Cori da stadio. Testi adattati con originalità. Melodie arrangiate all’occorrenza. Passione e amore per la propria squadra, la Fiorentina nel nostro caso. La Fiesole (foto Galassi) canta da sempre, il resto del Franchi si unisce solo in alcuni momenti. Talvolta perché si percepisce il ritmo ma non si conoscono le parole. Problema risolto. Oggi inizia il campionato e “Viola, amore … Continua a leggere

Curva Ferrovia a Tanturli, Borgonovo o Ciuffi? Non facciamo la classifica degli affetti

L’argomento è delicato, molto. In queste ore, sotto l’emozione per la morte di Valter Tanturli, sento molti proporre di intitolargli la Curva Ferrovia. Un riconoscimento ad un uomo che ha consacrato buona parte della sua vita alla Fiorentina. Solo qualche settimana fa, però, travolti dall’emozione per la scomparsa di Stefano Borgonovo l’intitolazione della Curva Ferrovia era stata proposta per l’ex … Continua a leggere

Gol e jingle musicali: il boato del pubblico allo stadio è la hit migliore

A voi piace che, quando la Fiorentina segna un gol al Franchi, parta lo stacchetto di musica rock? Passi per l’intrattenimento sonoro pre partita, purchè sia debitamente silenziato qualche minuto prima dell’inno viola. Ma quando la palla entra in rete perché coprire con batteria e chitarra elettrica il boato del pubblico. E’ quello il bello. E’ quell’esplosione improvvisa e irrefrenabile … Continua a leggere

Questione stadio: ha ancora un senso il vincolo sul Franchi?

L’ipotesi di un nuovo stadio a Firenze rimbalza di anno in anno. Gli annunci di scadenze per avere qualcosa che sia un po’ più di un’idea o di un buon proposito, si susseguono con puntualità ormai irritante. Dopo Natale, dopo Pasqua, dopo l’estate, dopo… Una volta il problema è l’area finita sotto sequestro, un’altra i costi, un’altra ancora, magari, le … Continua a leggere

Canzoni-tormentone anni ’60: la mia hit parade. E la vostra?

Anni Sessanta: l’Italia del boom economico scopre la villeggiatura. E in villeggiatura si va soprattutto al mare. Che insieme a sole e amore diventa fonte ispiratrice e protagonista delle musica leggera. Nasce in questo periodo il fenomeno del tormentone estivo. A decretare la canzone-tormentone non è la vittoria di un concorso canoro e neanche la vendita di dischi. Il giudice … Continua a leggere

Mercato viola: De Rossi calciatore vale 10. E come uomo?

Mi sembra assai difficile che De Rossi possa arrivare alla Fiorentina. E’ legato alla Roma e a Roma a doppio filo. Ha un ingaggio molto elevato. Sogna di diventare un giorno (anche se ha trent’anni) capitan presente appena hilander Totti deciderà di dire stop. Se comunque si aprisse una possibilità per averlo alla Fiorentina dovremmo essere contenti o no? Come … Continua a leggere

La “contemporaneità”: quando un principio diventa una buffonata

Contemporaneità: parolina magica di gran moda in queste ore, invocata dalle squadre in lotta per un traguardo. Il Palermo ha chiesto e ottenuto che le partite in cui sono impegnate Genoa e Torino, le due squadre in lotta con i rosanero per non retrocedere, si disputino alle 12.30 in contemporanea con il suo impegno contro la Fiorentina. Benissimo. Niente da … Continua a leggere

Batigol, il più grande produttore di sogni viola

Batistuta in questi porta a spasso per Firenze la moglie Irina e un bagaglio di bei ricordi. Suoi e dei tifosi viola. La Fiorentina di oggi è una bella squadra. Mostra quasi sempre un gioco divertente. Dà spettacolo, insomma. Ha giocatori intelligenti, un allenatore giovane e di prospettiva, una proprietà solida con progetti ambiziosi, dirigenti capaci, spirito di squadra in … Continua a leggere