Fiorentina-Napoli 1-2: io l’ho vista così

Se anche il Napoli entra nel novero di quelli da spingere a tutti i costi stiamo freschi! La Fiorentina esce sconfitta per la prima volta in questa stagione dal Franchi, ma davvero immeritatamente. Il Napoli fa due belle azioni concluse con due gol altrettanto belli. La partita degli azzurri è tutta qui. Per il resto si gioca quasi sempre nella … Continua a leggere

La pagella al mercato delle “sette sorelle”: bocciati e promossi

Il rifrullo di attaccanti (Gila alla Juve, Borriello al Genoa, Quagliarella alla Roma) non c’è stato. L’ultima giornata di mercato non ha offerto emozioni forti. La riprova che le trattative potevano essere chiuse senza problemi il 30 agosto, senza bisogno dei tempi supplementari per ovviare all’italica pigrizia che vede il week end intoccabile perfino per il gran ballo di fine … Continua a leggere

Mediaset scopre l'”euro-farfalla”. Maran colpito da una moneta: ma è una falena

Mediaset inventa un nuovo insetto: l’eurofarfalla. Non nel senso di farfalla europea, ma di farfalla moneta. Il telecronista di Mediaset Premium che commentava Fiorentina-Catania, ha accusato i tifosi viola di aver colpito con una monetina l’allenatore dei siciliani Maran, al rientro negli spogliatoi. Sottolineando la sua cazzata (perdonate la volgarità, ma rende bene l’idea) con l’affermazione che l’episodio “potrebbe avere … Continua a leggere

Il calendario della Fiorentina: le insidie sono per gli altri…

Inizio soft. Nessun ciclo di fuoco. Conclusione col Toro che riporta alla mente ricordi di gloria. Il calendario della Fiorentina si presenta come una perfetta scenografia per concludere festeggiando qualcosa (non so ancora cosa ma qualcosa festeggeremo). Era importante evitare nelle prime giornate l’Udinese, che avendo a giorni il preliminare di Europa League, sarà probabilmente la squadra più in forma … Continua a leggere

Cerci, Vargas, Balotelli, Cassano: “teste matte” al potere?

Cerci a destra, Vargas a sinistra, nel mezzo Balotelli e dietro Cassano a ispirare. C’è chi farebbe carte false per un attacco così. Poker d’assi? Forse. Sicuramente di quattro teste non se ne fa una sana. Hanno talento, fanno sognare i tifosi, possono ribaltare le sorti di una partita: mi par di sentirle le argomentazioni a difesa dei quattro cavalieri … Continua a leggere

Hall of fame viola, per Antonio un applauso senza fine

Giancarlo Antognoni, l’unico 10, l’unico capitano, il recordman di presenze, è stato il primo premiato della neonata Hall of fame della storia viola. Giusto così. La Fiorentina ha avuto altri giocatori simbolo come Montuori, Julinho, Chiappella, Hamrin, Albertosi, De Sisti, Batistuta, Rui Costa, Toldo, Riganò (sì, non è indispensabile primeggiare in serie A per essere un simbolo), ma Antonio è stato … Continua a leggere