Caro Ljajic, ridi, ridi che mamma ha fatto i gnocchi…

Ljajic ha firmato sorridente il contratto con la Roma. Ridi, ridi che mamma ha fatto i gnocchi, verrebbe voglia di dire ricordando un adagio popolare. Ha spuntato qualche euro in più di quanto gli aveva offerto la Fiorentina, questo è certo, ma le ambizioni? il blasone? le prospettive? La Roma non gioca le coppe, la Fiorentina sì. La Fiorentina ha … Continua a leggere

Fiorentina-Catania 2-1: io l’ho vista così

La differenze tra Fiorentina e Catania si chiama Cuadrado. E’ il colombiano che mette ko i siciliani propiziando i due gol viola e terremotando costantemente la fascia sinistra degli avversari. Imprendibile, velocissimo, un incubo per i difensori del Catania che lo stendono in più occasioni (e Doveri talvolta chiude inspiegabilmente un occhio). Fiorentina ancora imballata, forse pesa la partita di … Continua a leggere

Ljajic nel Paese di Pinocchio

Il tormentone Ljajic ha stancato Montella e non solo lui. Ormai siamo a pochi giorni dalla conclusione del mercato. Male che vada entro una settimana sapremo il destino del giocatore. Una frase letta e riletta su siti e giornali fin dai primi di luglio. La “prossima” sarebbe sempre stata la settimana decisiva. Così non è avvenuto. Ora però c’è la … Continua a leggere

Ecco il (fanta) colloquio tra Ljajic e Cognigni

Siamo in grado di svelarvi il colloquio riservato tra il presidente viola Cognigni e Adem Ljajic. Ljajic: Voglio giocare con la maglia a strisce. Cognini: Ok, faremo una maglia a strisce bianche e viola. L.: In difesa voglio Mexes. C.: Ok, Rodriguez si farà la crocchietta come Nonna Papera. L.: Ma Mexes ha anche le guanciotte… C.: Ok, Rodriguez accetta … Continua a leggere

Grasshoppers-Fiorentina1-2: io l’ho vista così

Vittoria scaccia timori. Se qualcuno pensava che la Fiorentina fosse quella vista contro Villarreall e Sporting è stato servito. La squadra ha fronteggiato il Grasshoppers, molto più avanti dei viola con la preparazione, senza problemi per buona parte della gara. Un po’ di sofferenza nel finale, ma il risultato finale (2-1 per la Fiorentina) significa il quasi certo passaggio alla … Continua a leggere

Fiorentina: uno per tutti, tutti per uno (e coprifuoco su ogni polemica)

Scatti il coprifuoco su ogni possibile polemica, recriminazione, insoddisfazione (ammesso che ce ne siano) riguardo alla Fiorentina. E’ un dovere nell’interesse della squadra che domani sera a Zurigo si gioca una fetta importante della prossima stagione. Non voglio neanche pensare al day after di una eliminazione dall’Europa League. E’ vero che ci sarà la gara di ritorno, ma il primo … Continua a leggere

Pizarro out? Tutti utili nessuno indispensabile

Tutti utili, nessuno indispensabile. Credo che la formula per una grande squadra debba partire da qui. Quindi niente catastrofismi per l’infortunio di Pizarro. E’ indubbio che il cileno sa far girare il pallone e la squadra come pochi (anche se talvolta crea situazioni di pericolo per un eccesso di autocompiacimento). La Fiorentina, però, ha una rosa ampia con giocatori di … Continua a leggere

Villarreal-Fiorentina 2-0: io l’ho vista così

Niente pagelle per questa partita. Dare insuffiecienze a pioggia per un’amichevole precampionato non mi va. Ieri col Villarreal la Fiorentina ha mostrato molti difetti e quasi nessun aspetto positivo. Lento e troppo prevedibile il giropalla, una serie impressionante di errori nei passaggi, mancanza di concentrazione da parte di alcuni giocatori, assenza di pressing e di raddoppio delle marcature, svarioni difensivi, … Continua a leggere

Fiorentina-Gaziantepspor 4-1: io l’ho vista così

Partita vera contro una squadra priva di elementi di classe ma tosta e poco incline al clima da amichevole. I turchi stanno chiusi in difesa come se li avesse allenati il vecchio Trap e provano quanche contropiede sbilenco. In compenso picchiano duro, tanto da costringere l’arbitro Gervasoni a cacciare fuori Kecojevic dopo un quarto d’ora della ripresa per un fallaccio … Continua a leggere

Ecco perché Ljajic resterà in viola

Ljajic resterà alla Fiorentina. Io ho questa convinzione dopo aver ascoltato le parole di Andrea Della Valle da Moena. Il presidente ha parlato col giocatore e ha riferito la sua intenzione di restare in viola. Stop. Non serve altro. A meno che Ljajic (foto Galassi) non abbia buggerato Andrea Della Valle falsificando il suo pensiero. La scelta di Ljajic, che … Continua a leggere