“Confronto” Renzi-Cuperlo-Civati: le 10 migliori battute

Il “Confronto” tra Renzi, Cuperlo e Civati su Sky: le 10 migliori battute. 1) Su Berlusconi prossimo avversario “Si presenterà come gli imprenditori dalle mie parti: Berlusconi e figli. Noi facciamo le primarie, loro faranno le ereditarie”. (Civati) 2) Sulla nuova legge elettorale “Ci sono Quagliarello e Violante che stanno scrivendo la bozza da due anni: secondo me c’è del … Continua a leggere

“Confronto” Renzi-Cuperlo-Civati: le pagelle

Civati scatta subito, resta in testa per tutta la gara e taglia il traguardo vincendo a mani alzate. Renzi, il favorito, non si preoccupa della fuga dell’avversario. Marca stretto Cuperlo che tenta, poco convinto, qualche scatto, subito rintuzzato dal Rottamatore. Alla fine, spossato, cede anche il secondo posto. Se fosse stata una corsa ciclistica, la sfida tra Renzi, Cuperlo e … Continua a leggere

Pagella alle pagelle di Pacos-Fiorentina

La scialba prova della Fiorentina col Pacos de Ferreira non esalta le pagelle della stampa. Prestazione della squadra giudicata complessivamente insufficiente da tutti gli organi di informazione. Stadio il più generoso, con un monte voti che arriva a 76 (13 i giocatori valutati da tutti), Repubblica la più severa con un monte voti che si ferma a 72. Fra i … Continua a leggere

Pacos de Ferreira – Fiorentina 0-0: io l’ho vista così

Partita da scapoli e ammogliati. Campo e pubblico (poche centinaia di spettatori nell’impianto di Guimaraes) dello stesso livello. Fiorentina e Pacos mettono in scena uno spettacolo penoso. I portoghesi per evidenti limiti tecnici, i viola per scarsa determinazione. Ne esce fuori un pareggino a reti inviolate così scialbo che più scialbo non si può. Con il commento ci si può … Continua a leggere

Alfano: “La vita del governo dipende da noi”. Ma è vero esattamente il contrario

Alfano: “La vita del governo dipende da noi”. A parte che anche il Pd e Scelta Civica potrebber fare la stessa affermazione, ho l’impressione che sia vero esattamente il contrario. E’ la vita (politica) di Alfano e del Nuovo Centrodestra che dipende dal governo. Pensate dove finirebbero l’ex maggiordomo di Berlusconi, ribellatosi al padrone, e la pletora di “traditori” che … Continua a leggere

Ma il berlusconismo non finisce oggi…

Cala il sipario su Berlusconi ma non sul berlusconismo. La decadenza del Cavaliere Pregiudicato da senatore è il probabile inizio della fine della sua parabola politica durata vent’anni. A condannarlo, però, contrariamente a quanto tentano di accreditare il diretto interessato e i suoi fan, non è stato il Senato della Repubblica ma tre diversi tribunali. A metterlo fuori dalla vita … Continua a leggere

Col Pacos una partita per due

Nonostante il calcio sia un gioco di squadra e il rendimento del gruppo influisca, eccome, sulla prova dei singoli, domani contro il Pacos de Ferreira l’attenzione sarà polarizzata da due giocatori viola: Ilicic e Iakovenko. Sono loro le uniche note stonate nel coro di Montella. Sono anche i due “colpi di mercato” più traballanti della coppia Pradé-Macia. E se l’ucraino … Continua a leggere

Potevamo avere una classifica da sogno. Ma anche da incubo

Avete presente la classifica di serie A, almeno nelle prime posizioni? Bene, allora guardate questa: Juventus 34 Roma 33 Napoli 28 Fiorentina 27 Inter 26 Verona 22 Se la Fiorentina, come era nelle sue possibilità, avesse vinto a Udine, avremmo una classifica da sogno: scavalcata l’Inter, raggiunto il quarto posto, staccato nettamente il Verona, il fiato sul collo del Napoli. … Continua a leggere

Pagella alle pagelle di Udinese-Fiorentina

Mai così unanime il giudizio della stampa sulla gara della Fiorentina. La figuraccia di Udine, suggellata da un secondo tempo penoso, omogenizza i voti. Un solo giocatore sufficiente, anzi più che sufficiente: il portiere Neto che prende tutti 7 (a parte Repubblica che gli dà mezzo voto in meno). E’ anche l’unico a ricevere giudizi unanimemente positivi. Ecco quello del … Continua a leggere

Udinese-Fiorentina 1-0: io l’ho vista così

La notizia è che la Fiorentina perde meritando di perdere. E’ la prima volta che accade quest’anno. Le altre sconfitte erano sembrate ingiuste, quella del Friuli è l’inevitabile conclusione di una gara giocata in modo sconclusionato in campo e in panchine. Primo tempo con i viola autori di alcune azioni luccicanti, ma che non riescono a chiudere in gol per … Continua a leggere