Il pregiudicato Conte dà lezioni di comportamento

conte.jpg
Il pregiudicato (per il mondo del calcio) Antonio Conte, che ha scontato una squalifica per omessa denuncia (cioè sapeva di una combine ma è stato zitto zitto), si permette di dare lezioni di moralità e comportamento alle altre tifoserie. E’ ormai in un delirio di onnipotenza e di arroganza meritevole più di un buono psichiatra che di un giudice sportivo. Potra vincere questo e altri trenta scudetti sul campo, ma resterà sempre uno dei personaggi più spregevoli che abbiano calcato i campi di calcio (e ce ne sono stati moltissimi). Non ha stile, né educazione, né sportività, né rispetto degli avversari. Si comporta sempre da sguaiato invasato, accusando il mondo di complottare contro di lui (in quanto a vittimismo se la batte con Berlusconi). 
Sotto il profilo tecnico può darsi che sia il miglior allenatore della serie A. Come uomo non vale la terza categoria.

Il pregiudicato Conte dà lezioni di comportamentoultima modifica: 2013-03-17T01:47:00+01:00da framat55
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Il pregiudicato Conte dà lezioni di comportamento

I commenti sono chiusi.