Berlusconi choc: “A parte le leggi razziali Mussolini fece bene”

ber.jpgMussolini? A parte le leggi razziali un leader che ha fatto bene. Berlusconi arriva a sorpresa alla commemorazione della “Giornata della memoria”, a Milano, e ne spara un’altra delle sue. Forse la più grossa in assoluto. Volto con l’espressione contrita di circostanza, parole scandite, pause ad effetto e giù la frase che lascia increduli: “Difficile adesso mettersi nei panni di chi decise allora. Certamente il governo di allora per il timore che la potenza tedesca si concretizzasse in una vittoria generale, preferì essere alleato alla Germania di Hitler
mussolini.jpgpiuttosto che il contrapporvisi. E dentro questa alleanza ci fu un’imposizione della lotta a…. dello sterminio contro gli ebrei. Quindi il fatto delle leggi razziali è la peggiore colpa di un leader, Mussolini, che per tanti altri versi aveva invece fatto bene”. L’accordo con Hitler? Realpolitik. Le persecuzioni razziali? Un’imposizione subita. Ancora il Cavaliere: “L‘Italia non ha le stesse responsabilità della Germania. Ci fu una connivenza che all’inizio non fu completamente consapevole”. 
Il fatto che Mussolini e il fascismo avessero cancellato ogni  libertà, che gli avversari politici fossero carcerati o uccisi, che centinaia di migliaia di giovani siano morti nel gelo sovietico o nella polvere del deserto, Berlsuconi se l’è dimenticato. Giornata della memoria. Corta.

Berlusconi choc: “A parte le leggi razziali Mussolini fece bene”ultima modifica: 2013-01-27T12:39:06+01:00da framat55
Reposta per primo quest’articolo