L’imbarazzo della scelta

La formazione viola che domani sera affronterà il Genoa è in alto mare. Ma per la prima volta da molto, molto tempo c’è un imbarazzo della scelta positivo. La rosa è tutta abile e arruolata. Nessuno marca visita (a parte Camporese). Montela (foto Silvano Galassi) devo solo decidere fra numerose alternative. Questo, ora, è il problema. Vediamo i dilemmi del giovane … Continua a leggere

Meglio la moviola dell’assemblea

Sono sempre stato molto dubbioso sull’opportunità di usare la moviola in campo. Il timore di uno spezzettamento del gioco, con continui conciliaboli davanti ad uno schermo e il pubblico che non può seguire niente di ciò che accade, è forte. Ma dopo i fatti di Catania ho cambiato idea. Sono d’accordo con la proposta lanciata dalla Gazzetta dello Sport: moviola per … Continua a leggere

La mia rubrica “La Borsa Viola” su Fiorentina.it

Quotazioni nettamente in rialzo per la Fiorentina. Il trend, già in ascesa nel pomeriggio dopo la vittoria sulla Lazio (diretta concorrente ai posti europei), ha avuto un’ulteriore impennata in serata quando l’Udinese ha completato la rimonta battendo la Roma (altra concorrente per l’Europa). In calo, invece, le azioni di Jovetic. Incapace anche ieri di tornare ai livelli delle prime giornate, … Continua a leggere

Fiorentina-Lazio: io l’ho vista così

“Non bisogna sminuire i meriti dell’avversario, la Fiorentina ha meritato di vincere”. Onore all’allenatore della Lazio, Petkovic, che, al di là dei tanti episodi discutibili della partita, ne ha onestamente fotografato l’andamento. E’ vero, la Lazio è stata dannegiata in due situazioni importanti (era regolare il gol di Mauri, era rigore il fallo di mano di Cuadrado), ma è una … Continua a leggere

Campo zuppo… mi ci tuffo

Campo zuppo, mi ci tuffo. Non fa rima, ma oggi anche il terreno di gioco sarà fra i protagonisti di Fiorentina-Lazio. Pioggia e temperatura decisamente freddina su Firenze: si apre la stagione autunno-inverno dopo un ottobre da “tintarella”. Come reagirà il gioco dei viola alle nuove condizioni meteo? Soprattutto al terreno pesante? Quando sul campo si forma la lamina d’acqua … Continua a leggere

Matteo Renzi gioca in casa la sua partita più difficile

Renzi ieri sera al Mandela Forum ha giocato, in casa, la sua partita più difficile. A Firenze la nomenclatura del Pd è quasi tutta con Bersani e al sindaco non vengono risparmiate critiche dai fiorentini per il suo maggior impegno nella campagna per le primarie che per i problemi cittadini. Ma Renzi ha proprio fatto leva sull’orgoglio di Firenze (“L’Italia … Continua a leggere

Effetto panna smontata

La Lazio che arriva a Firenze, in questo momento fa più paura della Juventus. Gioca bene, ha una classifica inaspettata, ha centrocampisti che si inseriscono e segnano, al contrario dei nostri, ha un killer da area di rigore (Klose) invidiabile, soprattutto per l’anemico attacco viola. In più ha una recente tradizione favorevole. Perse le ultime quattro partite contro i biancocelesti, due … Continua a leggere

Berlusconi perde il pelo…

Berlusconi perde il pelo (consenso elettorale) ma non il vizio (considerare il partito come una sua azienda) Leggi l’articolo su www.squer.it. Ecco il link: http://www.squer.it/of/perche-il-lupo-perde-il-pelo-consenso-elettorale-ma-non-il-vizio-il-partito-come-sua-azienda/

Se Toni non ha più i “furmini”

Sembra proprio che sarà ancora Luca Toni (foto Galassi) il faro dell’attacco viola contro la Lazio, con Jovetic a girargli intorno (speriamo un po’ più vicino all’area di rigore e non a fare il sesto centrocampista aggiunto). Non ho nulla contro Toni, anzi a lui sono legati ricordi di una Fiorentina spumeggiante e vincente. Ai tempi di “Toni e furmini”, … Continua a leggere